Il ministro Maurizio Martina ospite nello stand del nostro concessionario Battini Agri durante la Fiera di Cremona

In occasione dell’ultima edizione della Fiera del bovino da latte di Cremona, il ministro dell’agricoltura Maurizio Martina è stato ospite d’onore nello stand realizzato dal nostro concessionario Battini Agri e dedicato all’agricoltura e zootecnica di precisione. Nel corso dell’incontro Martina ha rilasciato un'interessante intervista sui programmi del governo per il rilancio del settore, che è stata trasmessa nella trasmissione "Agri Informa" a cura della Battini Agri, in onda tutte le domeniche su 7Gold.

"Il nostro governo - ha detto Martina - ha stanziato un pacchetto di misure molto importanti per sostenere gli investimenti da parte di agricoltori e contoterzisti sui sistemi che possono far implementare in campo e in stalla l’agricoltura di precisione e che rientrano nel pacchetto Industria 4.0 inserito nella recente legge di bilancio. Riteniamo che il superammortamento del 250% previsto dal decreto possa imprimere quella spinta necessaria per centrare l’obiettivo di estendere i sistemi di precisione sul 10% della superficie agricola italiana. Oggi siamo appena all’1% e in 5 anni dobbiamo recuperare terreno".

Sandro Battini, presidente di Battini Agri, ha illustrato a Maurizio Martina il pacchetto iMFarming di Kverneland Group, che costituisce oggi l’offerta più completa e tecnologicamente avanzata presente sul mercato, compresi tutti i terminali tra i quali il famoso Isomatch Tellus, riconosciuto ancora come il più innovativo.

Nello stand della Battini Agri erano esposte anche tre attrezzature che stanno riscuotendo grande successo per applicare in azienda l’agricoltura conservativa al posto delle tradizionali arature, come il CLC pro, il Qualidisc 4 metri pieghevole e il nuovo Kultistrip a 8 file per mais e soia; oltre alla seminatrice Optima V e drive a trasmissione elettrica gestita dal satellite, che consente di realizzare le semine a dose variabile sulla base delle mappe di prescrizione e quelle ad alto investimento del mais con il sistema “a diamante”, e lo spandiconcime GEOspread gioiello di Kverneland, 100% Isobus.

All’esterno dello stand erano presenti altre attrezzature dedicate alla fienagione.

Un ringraziamento speciale al team di Battini Agri!

Archivio 2016