La Storia

Il clima ed il paesaggio della regione sud occidentale norvegese sono rigidi e implacabili, fare agricoltura in questa zona è un’impresa ardua. Malgrado ciò uomini e donne, lavorando sodo, hanno trasformato nel corso del tempo questa area in una fra le zone agricole più produttive della Norvegia. Negli anni, il gruppo Kverneland ha dato il suo contributo allo sviluppo agricolo della regione, l’esperienza ottenuta in un ambiente così aspro è stata preziosa. Il gruppo Kverneland è oggi un leader mondiale nella fornitura di attrezzature per il mondo agricolo professionale.

La storia del Gruppo  Kverneland è datata 1879, quando il fondatore Ole Gabriel Kverneland costruì la sua piccola officina nel villaggio di  Kvernaland, a 25 km da Stavanger, in Norvegia. Chiamò la sua attività "O.G. Kvernelands Fabrik" ed iniziò a produrre falci. Inventore ingegnoso, Ole Gabriel disegnò il proprio maglio ad acqua avviando una produzione di massa che lo portò a produrre 7000 - 8000 falci all’anno. Ciò gli diede il necessario vantaggio competitivo sui propri rivali, che impiegavano ancora sistemi produttivi tradizionali.

Attrezzi per Trattori
Nel 1894 Ole Gabriel trasformò la sua officina famigliare in una Ltd per finanziare ulteriore sviluppo e crescita. A quel tempo l’azienda produceva per lo più aratri ed erpici trainati da cavalli. Con lo sviluppo dei primi trattori negli anni ’20, la ditta iniziò a produrre attrezzature adatte a trattori. Durante la prima metà del 20° secolo  continuò a crescere, sviluppando il suo primo aratro per trattore nel 1928, procedendo con lo sviluppo di nuove serie di prodotti quali forconi per letame, da fieno,per massi ed erpici.

Le prime Acquisizioni
Poco prima della metà degli anni ’50 la ditta iniziò strategicamente a guardare in direzione delle opportunità di espansione e ad intraprendere la sua prima fase di acquisizione di produttori di attrezzi agricoli. Globus Maskinfabrikk situata in Brumunddal, Norvegia, fu la prima acquisizione nel 1955, nel 1973 Kverneland fece la sua prima acquisizione estera comprando Plovfabrikken Fraugde in Odense, Danimarca. Questo evento rappresentò una pietra miliare per le future acquisizioni all’estero e segnò l’inizio del moderno ed internazionale Gruppo Kverneland che conosciamo oggi.

Da un’attività familiare alla Borsa
Nel 1983 la ditta a conduzione familiare venne quotata nella Borsa di Oslo. Questa mossa procurò alla compagnia le risorse necessarie per ulteriori ampliamenti e nel 1984 Kverneland ASA acquisì Kyllingstad Plogfabrikk in Kleppe, Norvegia. Due anni dopo nel 1986, Underhaugs Fabrikk in Nærbø, Norvegia, entrò a far parte del gruppo. La casa madre odierna, Kverneland ASA, fu  istituita ufficialmente nel 1989.

Crescita rapida negli anni ‘90
Furono tuttavia gli anni ’90 a segnare l’inizio di una rapida crescita della Kverneland ASA. Nel 1993 l’azienda acquisì  Maskinfabriken Taarup in Kerteminde, Danimarca, operazione che incluse anche la ditta Kidd situata nel Regno Unito. Questa acquisizione rappresentò il primo passo verso un reale internazionalismo, adesso che il gruppo comprendeva siti produttivi situati fuori dalla Scandinavia. Nei 3 anni successivi avvennero ulteriori acquisizioni in Europa: Macchine Agricole Maletti a Modena, in Italia, fu acquistata nel 1995, Accord Landmaschinen a Söest, in Germania, nel 1996 ed infine la ditta tedesca Silo-Wolff di Lauenförde che entrò nel gruppo nel 1997.

1998 – Un anno di grande crescita
Nel 1998 il gruppo Kverneland raggiunse l’apice della sua espansione acquisendo due fra le maggiori ditte del settore e consolidando la sua posizione di leadership. A metà del 1998 fu acquisito il gruppo Greenland, situato in Olanda, e questa operazione comportò l’inclusione del famoso marchio Vicon nella famiglia del gruppo Kverneland. Ciò rafforzò notevolmente la gamma di macchine da fienagione del gruppo portandola ad essere la più completa e prestigiosa sul mercato. Dopo quell’anno ci fu l’acquisizione di RAU che, con le sue macchine per il diserbo ed i suoi coltivatori high-tech, era un marchio molto noto non solo in Francia e Germania, ma anche in tutta Europa.

Da umili origini al più grande fornitore mondiale
Grazie a queste due acquisizioni nel 1998, la strategia di crescita del gruppo Kverneland accelerò vertiginosamente quando raddoppiò le sue dimensioni ed il suo fatturato in soli 2 anni. Nel 1997 il fatturato  del Gruppo era di circa 2 miliardi di corone norvegesi (€ 250.000.000) ed il numero di impiegati ammontava a 2.200 con più della metà della forza lavoro fuori dalla Norvegia. Verso la fine del 1998 il gruppo aveva un fatturato consolidato di quasi 4 miliardi ed una forza lavoro di  3800 impiegati. Il Gruppo Kverneland era diventato il più grande produttore di attrezzature agricole del mondo.

Kverneland Group e le attrezzature per il vigneto
Nel 2000 il Gruppo Kverneland acquisì il produttore mondiale di vendemmiatrici francese, Grégoire SA, iniziando così ad operare in nuovi mercati. Altre acquisizioni come Lagarde e UR Machinery (Vinestar) resero il gruppo Kverneland il più grande produttore di attrezzature meccanizzate per il vigneto nel mondo.

Una storia ultracentenaria che guarda al futuro
Pur mantenendo la sua storia e le sue tradizioni, il Gruppo Kverneland investe da sempre grandi risorse nella ricerca e sviluppo. Questo costante orientamento all’innovazione gli permette di essere costantemente all’avanguardia e di essere identificato come partner altamente affidabile.

Il Gruppo Kverneland apre uffici vendita in Russia e Cina
Il 2005 vide l’apertura di uffici in Russia e Cina. Il Gruppo  Kverneland si impegna nel costruire una collaborazione durevole e di successo in questi mercati.

Apertura di un nuovo centro distribuzione ricambi
Nel 2006, il gruppo Kverneland decise di unire i magazzini ricambi di Giessen (Germania) e Orléans (Francia) in un unico magazzino centrale. L’obiettivo fu quello di favorire maggior supporto e rafforzare il servizio. Il centro di distribuzione di 15.000 mq è situato a Metz, in Francia, ed è stato aperto ufficialmente il 22 Aprile 2008.

Separazione della viticoltura
Nel 2007 Kverneland Group decise di separare la gamma delle macchine per il vigneto dal resto delle attrezzature per concentrarsi sul quello che è sempre stato il suo core business, le macchine per la fienagione e la lavorazione del terreno.

Nuova strategia di marchio
Nel 2008 Kverneland Group ha lanciato una strategia di marchio centralizzata, dando inizio ad un processo di riduzione del numero di marchi. Questo processo ha fatto sì che Accord e Taarup si fondessero con Kverneland e Rau con Vicon.

2009
Kverneland Group acquisisce Veenhuis (NL), azienda specializzata nella produzione di carri autocaricanti Loader Wagon.

Kverneland Group lancia la seconda generazione di terminali IsoMatch Tellus.

2010
Nel 2010 Kverneland Group sigla una Joint Venture con l'azienda italiana Gallignani srl.  

Il 1° Settembre 2010 lancia la nuova gamma di rotopresse a camera fissa e variabile, fasciatori e falciatrici a tamburo.

Kverneland Group apre un nuovo sito di assemblaggio in Daqing, China.

2012
Kubota Corporation acquisice Kverneland Group e prende il controllo completo a maggio 2012.

Kverneland Group acquisisce il pieno controllo di Gallignani SPA. La nuova denominazione sociale del Centro di Competenza Baler è Kverneland Group Ravenna S.r.l.

2017 - Trasferimento del magazzino ricambi di Metz in un magazzino di maggiori dimensioni
Vista la crescita dell'offerta di prodotti e la necessità di un magazzino di maggiori dimensioni, il Gruppo Kverneland trasferisce il magazzino ricambi centrale a Thionville – Metz in Francia. Il nuovo magazzino si trova a metà strada tra Lussemburgo e Metz, con una grande vicinanza ai principali servizi di trasporto e ai mercati europei. Questo lo rende un ottimo centro logistico per i partner del Gruppo Kverneland. Il nuovo magazzino stocca più di 65.000 pezzi ed è pronto per la crescita dei prossimi anni. 

2019 - Un anno di celebrazioni
Nel 2019, il Gruppo Kverneland festeggia il suo 140° anniversario. Dal 1879 l'azienda è diventata una multinazionale specializzata in attrezzature agricole, con 2.482 dipendenti. Con 140 anni di esperienza nel settore agricolo, continueremo a sviluppare ulteriormente soluzioni innovative, dedicate al “Future of Farming” per servire la popolazione mondiale in continua crescita.

Ole Gabriel Kverneland

La storia del gruppo Kverneland iniziò in un’officina nel 1879. Da allora la compagnia è cresciuta sino a diventare uno fra i leader mondiali di attrezzature agricole.

Nel 1928 Kverneland mise sul mercato il primo aratro professionale per trattori.

Nel 1983 la ditta di famiglia venne quotata nella borsa di Oslo.

Vicon e Rau entrarono a far parte del gruppo Kverneland nel 1998, raddoppiando il fatturato da circa 2 a 4 miliardi di corone norvegesi.

Apertura del nostro distributore in Cina.

Kverneland Group in Breve