Il futuro della Smart Farming

Accellerare il percorso verso l’agricoltura connessa

L’agricoltura di precisione sta diventando la norma ed il suo significato ed impatto sull’industria continuerà a crescere in futuro. L’attuale offerta di mercato fornisce agli agricoltori e contoterzisti numerose soluzioni che aiutano a produrre di più con meno, utilizzando più efficientemente gli input incrementando profitto e sostenibilità.

Kverneland Group è l’inventore dell’ISOBUS – Plug & Play per iniziare subito a lavorare

Kverneland Group è l’inventore dello standard ISOBUS. “Plug & Play” – in italiano connetti e lavora – è l’espressione del nostro concetto di servizio per il cliente. Su questa base ci concentriamo per lo sviluppo degli standard futuri, come l’ISOBUS ad alta velocità e le tecnologie senza fili. Tutto in linea con la filosofia della compatibilità.

Il database AEF (https://www.aef-isobus-database.org/isobusdb/login.jsf) è disponibile per una semplice e veloce verifica della certificazione dell’attrezzatura. L’idea alla base è che l’utilizzatore non debba preoccuparsi se i suoi acquisti siano compatibili o meno tra loro. Con un monitor ISOBUS connesso, la gestione della macchina via terminale in cabina non necessita altro che essere semplice. Finalmente. Abbiamo costruito una lunga esperienza nello sviluppo di sistemi GEOreferenziati: macchine intelligenti che lavorano con accuratezza grazie all’uso di (RTK) GPS e AutoSteer, sequenze intelligenti (es: GEOSEED), controllo di sezioni e della dose variabile (es: GEOSPREAD) e l’uso di sensori intelligenti.

Specialmente quest’ultimi cresceranno significativamente nei prossimi anni. Il futuro dell’agricoltura si basa sull’incremento di produttività e una maggiore efficienza d’uso di suolo, acqua e fertilizzante. Quando il sistema è in grado di trasmettere i dati ad un posto centralizzato, le possibilità per migliorare la gestione della produzione agricola, così come le operazioni aziendali, sono quasi infinite.

“Stiamo lavorando su dispositivi che raccolgono e immagazzinano automaticamente i dati dei macchinari come base per lo sviluppo dell’attrezzatura del futuro”.

Essenzialmente, l’azienda sarà gestita dal computer dell’imprenditore agricolo; si potranno tracciare lo sviluppo delle colture e generare dati sulla produzione per regolare le performance delle macchine. Intelligentemente, efficientemente e semplicemente