Kverneland Group Italia: la nostra storia

Kverneland Group Italia: la nostra storia

Siamo persone prima che Azienda, fortemente focalizzate ad introdurre localmente la strategia del gruppo di cui siamo orgogliosi di farne parte, che è quella di essere: leader nella proposta ed implementazione di soluzioni e sistemi colturali intelligenti ed efficienti, contribuendo ad una agricoltura sostenibile al servizio ed a beneficio della popolazione mondiale in continua crescita.

Leggi la nostra storia per saperne di più.

Kverneland Group Italia nasce ufficialmente il 1° gennaio 2005, a seguito della decisione del Management del Gruppo di integrare in un'unica filiale la distribuzione di tutti i marchi di proprietà, allora già presenti sul mercato ma attraverso diversi canali di vendita.

Il processo di unificazione richiede ben tre anni di pianificazione e duro lavoro, un vero e proprio cammino costruito pietra su pietra.

Vicon, Rau, Kverneland, Accord, Taarup, Gregoire e Lagarde vengono così riuniti nella filiale italiana con sede a Castiglione delle Stiviere (MN), con una sede secondaria amministrativa a Modena, presso lo stabilimento di produzione Kverneland Modena, centro di eccellenza del Gruppo per le macchine a presa di forza.

Alla guida della filiale viene nominata Eleonora Benassi, in qualità di Amministratore Delegato, già con partecipazione societaria nella precedente Rau Agrotechnic s.r.l. allora filiale ma distributrice dei soli marchi Rau e Vicon e, in forza di licenza di distribuzione, anche del marchio Deutz Fahr Fienagione.

Ad affiancarla viene nominato Direttore Commerciale Sandro Battini che entra a far parte del management team della filiale e con una partecipazione societaria. 

L’attuale management Team è composto da Eleonora Benassi (AD), Sandro Battini (DC) e in qualità di Controller Claudio Zanetti che ha sostituito il precedente Luigi Filippo Iori.

Il cuore operativo

Nella sede di Castiglione delle Stiviere (MN) si crea una sinergia di servizi con la allora ditta Battini S.n.c., per la gestione e la distribuzione dei ricambi sul territorio italiano per conto di Kverneland Group e in stretto contatto con il Magazzino Centrale del Gruppo, trasferitosi in aprile 2008 da Giessen a Metz, in Francia.

Questo stato di cose verrà modificato dall’acquisizione da parte del gruppo del 100% della Gallignani Spa, che porterà alla nascita a Russi della Kverneland Group Ravenna, centro di competenza rotopresse e fasciatori. Successivamente nel 2014 il gruppo crea a Russi un magazzino ricambi appositamente focalizzato al servizio di tutti i ricambi del gruppo sul territorio italiano.

Il Team

La struttura organizzativa cresce progressivamente con l'azienda, sia in persone che in competenze, arrivando a stabilizzarsi nel 2008 con un organico di 19 persone, provenienti da diverse realtà, che formano un team motivato e competitivo. Nell'ottica di crescita organica è previsto l'inserimento di ulteriori elementi per rafforzare in particolare la struttura del back office e del customer care. 

A tutt’oggi la filiale conta circa 20 dipendenti con crescenti competenze nel marketing e nel web, fattore essenziale per una corretta informazione al cliente finale

La Logistica

La sede operativa di Kverneland Group Italia ha subito notevoli e positive evoluzioni nel tempo, sempre nell’ottica di attrarre il cliente finale e di ottimizzare il welfare aziendale creando un ambiente lavorativo confortevole e motivante per i propri dipendenti.

A tutt’oggi la logistica di Kverneland conta più di 500 mq tra uffici e meeting room interna, nonché una logistica efficiente ed efficace costituita da un area coperta di 1400 mq (nuovo deposito 2015) e un'area scoperta per carico e scarico merci di 2200 mq. La filiale italiana offre inoltre un centro congressi di oltre 400 mq in grado di ospitare convegni con la rete e clienti finali fino a 500 persone. Unici sul mercato tra i costruttori di attrezzature.

La crescita

Nei 10 anni di storia festeggiati nel 2015 molti fattori hanno influenzato la crescita organica dell’azienda. Nel 2008, a quota 14,3 milioni di fatturato, Kverneland Group decide di disinvestire e vendere l’attività di Geldrop a terzi: questo comporterà una ristrutturazione profonda e ancora in atto della rete distributiva. Nel 2011 Gregoire, di cui Kverneland Group Italia era importatrice, viene venduta al gruppo SDF e l’anno successivo la filiale sceglie di interrompere l’importazione del marchio e di focalizzare gli sforzi di crescita sui marchi di proprietà. Nel 2013, grazie all’acquisizione avvenuta l’anno prima del 100% di Gallignani, la filiale italiana può contare sulla distribuzione in esclusiva di rotopresse e fasciatori a marchio Gallignani, acquisendo il portafoglio dei concessionari esistenti sul territorio. Nonostante la crisi iniziata nel 2008, Kverneland Group Italia è riuscita a crescere nei propri marchi acquisendo quote di mercato e stabilizzandosi a un fatturato medio di 11,3 milioni di euro compensando, consolidando  e aumentando i ricavi persi negli anni precedenti.

Tutto questo colloca la filiale italiana tra i leader di mercato in Italia a segno tangibile dell’impegno profuso nel promuovere e assistere i prodotti personalizzati, ma anche soprattutto a scegliere una strategia di espansione mirata alla rete distributiva e alla sua crescita organica.

Marchi e Distribuzione

Nel 2013 Kverneland Group Italia decide di cambiare la propria strategia distributiva introducendo la full-line di Kverneland, dando così la possibilità al canale distributivo di contare sulla gamma più completa esistente sul mercato. Nel contempo consolida la presenza dell’offerta del marchio Vicon Broad Line introdotta nel 2010 di cui fanno parte concessionari specialisti di fienagione e raccolta. Affiancati ai due canali Kverneland e Vicon la filiale distribuisce dal 2013 il marchio Gallignani per specialisti in rotopresse e fasciatori. Grazie al contratto di licenza corporate tra il gruppo Kverneland e il gruppo SDF, Kverneland Group Italia offre inoltre ai soli concessionari Deutz Fahr i prodotti per la fienagione.

Ad oggi i concessionari operativi sul territorio sono circa 140 che offrono assistenza e competenza al cliente finale.

La Missione

Consolidare la presenza sul mercato dei marchi da noi distribuiti attraverso una rete qualificata e competente di partner promotori e distributori. Interagire con il network per permettere al nostro cliente finale di poter essere informato, seguito, consigliato e assistito nella giusta soluzione alle sue esigenze. A sostegno della nostra missione sono stati fatti investimenti importanti in web-strategy, marketing e comunicazione.

La Visione

Essere parte di un gruppo tra i leader di mercato mondiale, con una presenza capillare sul territorio, e riconosciuti per fornire prodotti di qualità nonché servizi di qualità ai suoi clienti, impegnandosi nell'ottenimento di risultati prefissati, perseguendo la motivazione ed il coinvolgimento dei propri collaboratori interni, dei propri partner distributori e dei propri clienti utilizzatori finali.